FLASH Coach Riga e la Pallacanestro Torino ancora insieme     ·     Col 45,45% Tikvic e Brunner sono le straniere che i tifosi confermerebbero!     ·     Congratulazioni al Famila Basket Schio per la conquista dello Scudetto

Pallacanestro Torino

Raccontami di te… Ilaria

Ciao mi chiamo Ilaria Milazzo. Sono siciliana, amo la mia terra ed il calore che sa trasmettere.

Mi definisco una persona semplice, spesso istintiva, e motivata a fare il massimo che è nelle mie possibilità. Per questo le mie aspettative sono alte e, quando le cose vanno male, faccio molta fatica a gestire il malessere e la delusione. ll mio temperamento, sebbene credo sia una forza per me, mi rende troppo esigente e forse, un po’ particolare agli occhi degli altri.

Sono cresciuta giocando a calcio con i maschi e probabilmente avrei continuato se solo nella mia zona ci fosse stata una squadra femminile. Ricordo quel periodo con grande nostalgia.

Per seguire mia sorella ho iniziato a giocare a basket, credo dovesse andare così! Amo lo sport in generale, praticarlo e guardarlo. Adoro andare in palestra, correre, tenermi in movimento.

Mi sono laureata l’anno scorso in economia aziendale ed a settembre ho iniziato il corso di studi magistrale in management dello sport e delle attività motorie. Il mio futuro lo immagino sicuramente in questo settore.

Devo tutto alla mia famiglia, quello che ho ed i valori che porto dentro. Sono molto legata a mia sorella, la mia fonte di ispirazione più grande. Attraverso lei ho riscoperto la Fede e il valore di Dio nella mia vita. Oggi rappresentano un punto fermo ed essenziale senza la quale non sarei felice.

Mi piace molto uscire e passare le serate in compagnia, impiegare il mio tempo in attività o qualcosa di produttivo, viaggiare e vedere posti nuovi.

Torino è una città molto bella e, semafori a parte, scoprirla è stato interessante. Le sue piazze ed il monte dei Cappuccini, in particolare, mi hanno catturata!

Da buona siciliana, amo il sole cocente, il mare, le lunghe spiagge dove poter giocare a pallone, la cassata e le riunioni domenicali in famiglia!

 

P.S.: Sono la più bassa della squadra ma cerco di muovere le gambe più veloce degli altri!

E non vi stranite se a volte colpisco il pallone coi piedi!

 

Ilaria