FLASH UFFICIALE: Alexis Jennings è la pivot americana dell’Iren Fixi Torino!     ·     Oggi festeggiamo! Buon compleanno Giulia Togliani!     ·     Congratulazioni alla Basket Progresso Matteiplast Bologna per aver conquistato la promozione in SerieA1!

Pallacanestro Torino

From court: Torino-Battipaglia raccontata da “Turbo” Milazzo

Vinciamo agevolmente e conquistiamo il pass per i playoff

 

Missione compiuta: accediamo ai playoff dopo una stagione direi abbastanza sofferta, incostante ma al tempo stesso non priva di colpacci. Seconda vittoria consecutiva quella contro Battipaglia, cosa mai accaduta in questa stagione, forse ci eravamo riservate questo bis per il momento più importante.

Indubbia la nostra carica positiva e la tensione, facciamo un po’ fatica a trovare i primi punti dal campo. È l’ex Davis a siglare il primo canestro del match. Loro si piazzano a zona, lasciano grossi varchi nel centro dell’area, Sophie ed Ivana ne approfittano prendendo falli ed andando in lunetta. In fase difensiva soffriamo i blocchi ciechi per Davis, e non siamo brillanti sui pick and pop. Un parziale di 5-0 targato Sophie ed una bomba di Sara dall’angolo costringono coach Bochicchio a chiamare time out. Continua la nostra scia positiva in fase offensiva. Il canestro di Jasmine in salto su assist di Sara fa esaltare il pubblico e ci porta sul punteggio di 17-10 a metà della prima frazione. Orazzo e la solita Davis provano a scuotere le loro. Sebbene la poca esperienza delle ospiti sia evidente, è da apprezzare la voglia con la quale provano ad interpretare la partita. Il primo quarto si chiude 27-17.

Nel secondo quarto sembriamo un po’ contratte, soffriamo il contropiede e dopo due minuti coach Riga ci chiama in panchina. La musica cambia, riusciamo a trovare buone conclusioni offensive con Sophie e Valeria, quest’ultima in grande spolvero. Arrivano canestri anche dal perimetro con Sofia ed una bella penetrazione di Cocca. Siamo +18. Potremmo “ammazzare” la partita invece abbassiamo la guardia e commettiamo qualche ingenuità di troppo. La seconda frazione si chiude 48-35.

Il coach ci chiede più energia, forza, aggressività in difesa e agonismo da vendere. Non possiamo pensare di rilassarci e permettere loro di rientrare in partita.

Si apre la terza frazione di gioco con un bel canestro di Ivana frutto di una triangolazione ben trovata con Sophie e Jasmine. Andrè non è in serata, sbaglia canestri facili ed Ivana domina sotto le plance. Tutto facile anche per Sophie, lasciata più volte libera al centro dell’area. Alziamo l’intensità difensiva, sporchiamo i loro tiri e le costringiamo ad attacchi confusionari. Allunghiamo poi con Cocca ed Ivana. Lo scarto è di oltre 20 punti. Spiacevole episodio sul finale del terzo periodo quando Andrè, aprendosi in ala sul gioco a due, tira ma ricade sul piede di Ivana, girando la caviglia. Esce dal campo dolorante. Si spera nulla di grave. La terza frazione si chiude con noi in vantaggio per 71-48.

C’è solo da amministrare il vantaggio, cercando di esprimere un buon gioco con ordine ed intelligenza. Da apprezzare la grinta di Orazzo, la capitana di Battipaglia: non molla, incita le sue compagne, è la prima a non gettare mai la spugna. In scioltezza e tranquillità gestiamo il punteggio trovando anche belle giocate di Giovanna e della solita Sophie. Punteggio finale 91-67.

Con un turno di anticipo conquistiamo aritmeticamente la salvezza, complice la vittoria di Schio su Vigarano. Complimenti alla mia squadra ed allo staff per il lavoro svolto che ci ha portato fin qui. Sabato si torna al PalaRuffini ed è doveroso chiudere in bellezza per raggiungere un eventuale ed epico settimo posto.

Se nello sport ti accontenti non potrai mai essere un vincente.