FLASH Domenica 16 dicembre, 18.00 Fila San Martino di Lupari vs IREN FIXI TORINO     ·     Sabato 15 dicembre, allenamento: h.10.00 Palestra Riv Iren     ·     Giovedì 13 dicembre, allenamenti: h.10.00 Palestra Riv Iren – h.19.30 Palestra Balla

Pallacanestro Torino

A TORINO ARRIVA LA MINA VAGANTE SESTO SAN GIOVANNI

Si avvicina l’importantissimo e delicatissimo scontro diretto per la salvezza in casa Iren Fixi Pallacanestro Torino. Domenica, per la 7a giornata di campionato, le pantere sabaude se la vedranno con l’Allianz Sesto San Giovanni.

La squadra milanese è stata individuata dagli addetti ai lavori come la «mina vagante» di questo campionato di Serie A1 femminile nonostante si tratti di una neopromossa. Al momento le compagini sono distanti due soli punti in classifica, con le torinesi a quota due le rossonere a quattro. Una sola vittoria per l’Iren Fixi, ottenuta all’esordio contro Vigarano (altro scontro diretto), mentre l’Allianz ha esultato in due occasioni, ad Empoli ed in casa contro San Martino di Lupari, ma perdendo nell’ultimo turno a Lucca. Più impegnativo invece il calendario sinora affrontato da Torino, che consecutivamente ha dovuto affrontare le corazzate Venezia, Schio, Napoli e Broni. Proprio contro la squadra bronese, le piemontesi hanno ceduto solo nel finale, sfiorando il successo. Bisogna dar seguito a quanto di buono fatto nell’ultima uscita, riducendo al minimo gli errori.

Coach Riga conferma in toto il quintetto titolare, con capitan Milazzo in cabina di regia, l’americana Lawrence come guardia e la polacca Jasnowska nello spot di ala piccola. Sotto al ferro Valeria Trucco continuerà a dar manforte alla possente statunitense Reimer. In panchina saranno prontissime la playmaker Togliani, la guardia Cabrini e la «lunga» bulgara Petrova, rientrante dall’impegno con la sua nazionale, si aggiungono a loro le giovani under.

Dall’altro lato coach Cinzia Zanotti dispone di un roster più folto con le due ex Verona e Brunner alle quali si sommano nomi di spessore come Loyd, Williams, Nicolodi, Arturi, Ercoli, Panzera, Galbiati e Schieppati. Non sarà affatto facile avere la meglio delle lombarde, i pronostici sono in favore della squadra ospite, il collettivo subalpino dovrà gettare il cuore oltre l’ostacolo per agguantare due importantissimi punti in ottica salvezza.

La palla a due verrà contesa sui legni del PalaRuffini domenica 25 novembre alle ore 18.00.