FLASH Il Consiglio di Amministrazione della Pallacanestro Torino s.s.d.r.l., riunitosi in data 20 luglio 2020, dopo attenta analisi del budget elaborato per la stagione 2020/2021 ha dovuto prendere atto della mancanza delle necessarie garanzie per l’iscrizione al prossimo Campionato di Serie A1     ·     Tutti gli sponsor ed i vari partners dell’Iren Fixi Torino potranno usufruire gratuitamente di Movylo, un servizio di Piramis! Scrivere a commerciale@pallacanestrotorino.it     ·     Ilaria Milazzo giocherà in Polonia, nell’ambiziosissima squadra del Pszczolka AZS-UMCS Lublin

Pallacanestro Torino

Coach Riga: «L’Allianz Geas è una squadra completa sia per gioco che per giocatrici»

Archiviata la bella ed emozionante vittoria di sabato scorso in casa della Virtus Bologna, l’Iren Fixi Torino torna in campo per affrontare la quotatissima Allianz Geas Sesto San Giovanni.

Le due squadre si sono già affrontate nel precampionato per ben due volte, in entrambi i casi a vincere è stata la squadra lombarda. Nell’ultimo turno il collettivo sestese ha ceduto il passo in maniera considerevole contro la Della Fiore Broni. La classifica, però, parla chiaro: Sesto Giovanni è a quota 8, l’Iren Fixi Torino a 4.

Coach Riga rilancia in toto il quintetto schierato a Bologna con Milazzo (12.6), Kinard (10.8), Barberis (10.5), Stejskalova (10.0) e Brcaninovic (17.6), tenendo sempre conto dell’assenza di una pivot titolare da poter schierare nel pitturato. Pronte a dare il loro apporto sono Salvini (7.0), Togliani (1.2), Del Pero (6.2), Petrova (0.7) e le giovani provenienti dal settore giovanile torinese della Polismile.

Coach Cinzia Zanotti può fare affidamento su una rosa più lunga e dal valore tecnico più elevato, potendo schierare Arturi (2.9), Crudo (8.5), Ercoli (4.5), Oroszova (8.8), Panzera (8.9), Williams (17.1), Zampieri (4.0), più le ex di turno Brunner (9.6), Botteghi (1.6) e Costanza Verona (9.8).

«Ospitiamo un avversario che soffriamo sia per fisicità che per profondità, è una squadra completa sia per quanto concerne il gioco che per gli elementi dei quali è composta. Noi dobbiamo mostrare il mix giusto tra atteggiamento mentale e di gioco come fatto una settimana fa a Bologna. I due punti in palio sono essenziali sia per loro che, soprattutto, per noi, quindi spero di trovare molto aiuto anche dai nostri tifosi, dal settore giovanile Polismile, più le giovanissime cestiste della PNC Pallacanestro Nole Ciriè. Ringrazio tutti quelli che hanno mostrato interesse verso il mio infortunio», queste le parole di Massimo Riga. I tagliandi sono disponibili sul circuito LiveTicket al link https://www.liveticket.it/pallacanestrotorino ed ai botteghini del PalaRuffini, che saranno aperti a partire dalle ore 17.00.

Da un lato e dall’altro la voglia e la necessità di vincere faranno da padrone, le ostilità prenderanno il via alle 18.00 di domenica 8 dicembre 2019 al PalaRuffini di Torino, che il giorno successivo, lunedì 9 dicembre, verrà ribattezzato “PalaGianniAsti”.